venerdì 30 ottobre 2015

Quegli incompetenti di Legambiente non capiscono niente...

...quando, nella ricerca "Ecosistema Urbano" sulla vivibilità ambientale dei capoluoghi di provincia italiani realizzata in collaborazione con l’Istituto di Ricerche Ambiente Italia e Il Sole 24 Ore, bocciano Alessandria agli ultimi posti per il record di polveri sottili PM10 oltre i limiti di legge con superamenti giornalieri di ben 86 volte, e ovviamente per il peggiore servizio di trasporto pubblico. Capiscono tutto invece i giudici di Alessandria che assolvono i sindaci dalle nostre denunce (clicca qui).

Il nostro libro "Ambiente Delitto Perfetto" (prenotalo) dedica un capitolo a questo uso pilatesco della giustizia.

Clicca qui La Stampa "Record di PM10 oltre i limiti, male il trasporto pubblico. Alessandria bocciata da Legambiente"

Non è una cosa seria il “nuovo” piano di emergenza di Spinetta Marengo.


 

Non è il Piano di emergenza della Fraschetta che noi stiamo rivendicando da 40 anni, in solitudine. Non è in grado di affrontare la sicurezza, l’allarme, l’evacuazione, il soccorso e le cure della popolazione. Sia sottoposto a referendum, liberato dalle complicità del Comune.

Clicca qui, se vuoi leggere quello che i giornali non ci hanno pubblicato, ad eccezione di:
Corriereal (clicca qui) "Piano di emergenza sia sottoposto a referendum consuntivo"
Pennatagliente (clicca qui) "Piano di emergenza in sordina, sia sottoposto a referendum consuntivo"

Sul libro "Ambiente Delitto Perfetto" (prenotalo a medicinademocraticaal@gmail.com) innumerevoli i capitoli sulle edificanti qualità del giornalismo alessandrino.

Dove sono finiti i fondi per il Servizio Civile?

Annunciati dal presidente del Consiglio? (continua...)

mercoledì 28 ottobre 2015

Michelin: Le ammine sono innocue PERCIO' non abbiamo ucciso nessun operaio.

Invece le ammine aromatiche sono cancerogene PERCIO'...

E' almeno dagli '60 che è stata riconosciuta l'associazione tra cancro a cavità orale, esofago, laringe e soprattutto alla vescica e l'esposizione delle ammine nei luoghi di lavoro, sia come causa che concausa. A proposito di Michelin, il procuratore di Torino Raffaele Guariniello... continua

Sul libro "Ambiente Delitto Perfetto" un capitolo dedicato al processo di Alessandria.

Amianto nel sito Bioinerti a Sezzadio.

Sequestro del sito "gruppo Allara" da parte dei NOE dopo le analisi Arpa. Il Comitato chiede anche il blocco dei camion, campionamenti e carotaggi, controlli dell'aria. Esposto in Procura per verificare cosa ha scaricato Allara dai cantieri del Tav terzo Valico.

Clicca qui Giampiero Carbone "In Consiglio comunale il sequestro del centro di recupero di rifiuti edili".

Parte da Arquata Scrivia e Novi Ligure la battaglia.

Contro l'impianto a biogas Energa a Isola del Cantone in Liguria lungo il torrente Scrivia, al confine con la provincia di Alessandria. Assemblea dei Comitati che contestano che il business sarebbe lo smaltimento rifiuti: 33 mila tonnellate all'anno. Gli scarichi nel torrente. Acquedotti a rischio. Anche i sindaci di Isola e Arquata sul piede di guerra. Il sindaco di Novi nicchia.
Clicca qui La Stampa "Mettete a rischio i nostri acquedotti".

A sostegno del progetto di costruzione di un ospedale nel campo profughi di Makhmur in Sud Kurdistan.


Può essere una cosa seria il “nuovo” piano di emergenza di Spinetta Marengo?

Non è il Piano di emergenza della Fraschetta che noi stiamo rivendicando da 40 anni, in solitudine. Non è in grado di affrontare la sicurezza, l’allarme, l’evacuazione, il soccorso e le cure della popolazione. Sia sottoposto a referendum, liberato dalle complicità del Comune. Continua.

Clicca qui La Stampa "Ci sono voluti 6 mesi per scoprire le cause dello scoppio e dell’incendio all’Arkema: “Mai più quella produzione”
Clicca qui Il secolo XIX "Ci sono voluti 6 mesi per scoprire le cause dello scoppio e dell’incendio all’Arkema: “Mai più quella produzione”
Clicca qui Ovada on line "Piano di emergenza: ci stiamo lavorando"
Clicca qui sul sito della Provincia di Alessandria la bozza del Piano di emergenza.
Clicca qui Pennatagliente "Piano di emergenza in sordina, sia sottoposto a referendum consuntivo".

Invito a partecipare ai lavori dell'8° Congresso di Medicina democratica Onlus a Firenze il 19 - 21 movembre 2015. Iscrizione gratuita.



iscrizione - info dettagliate e aggiornamenti sul programma: clicca qui sul blog nazionale oppure clicca qui sull'evento facebook.

TERA E AQUA ottobre e novembre 2015.

Se clicchi qui ti appare TERA e AQUA di ottobre-novembre 2015:
pag.1 "Qui non serviamo razzisti" pag.2 Domenica 15 nov. torniamo nella Foresta del Cansiglio pag.4 Mondiali di sci a Cortina? pag.5 Michele Serra sbeffeggia Sindaco e dintorni sulle Grandi Navi pag.5 Nuova strada a Mestre: il Comune ama gli allagamenti pag.6 Petizione veneta contro la combustione dei rifiuti, per riduzione, riuso e riciclo pag.7 350mila persone delle province di VI, PD, RO e VE bevono acqua inquinata da Pfas pag.7 Venezia, unica città europea non raggiungibile in bici o a piedi pag.8 breve resoconto di Gaia Fiera

Si arrichisce l'antologia giornalistica sulle magnifiche imprese di Palenzona.

Clicca qui Il Fatto Quotidiano "Caso Palenzona. Unicredit perde un pezzo"
Clicca qui Guido Ruotolo "Unicredit annullati i sequestri. Il Tribunale del riesame smonta le accuse della Procura su Palenzona e Bulgarella."
Clicca qui Davide Vecchi "Caso Palenzona né illeciti né legami con Cosa Nostra"
Clicca qui Antonio Massari "L'intervista. Andrea Bulgarella. Parla l'imprenditore accusato di aver favorito la mafia"
Clicca qui Antonio Massari e Davide Vecchi "Palenzona, il 'grande tutor' per salvare l'impresentabile. Si prodigava nell'aiuto delle disastrate finanze di Bulgarella, vicino a Messina Denaro".
Clicca qui La Stampa "L'inchiesta Palenzona coinvolge Unicredit. Prestiti sospetti segnalati già a fine 2014".
Clicca qui Il Fatto "L'ex mafioso racconta: 'D'Alì ci fece avere i soldi' "
Clicca qui Ganluca Paolucci "Unicredit, la riunione che inguaia Palenzona".
Clicca qui il post precendente.

domenica 25 ottobre 2015

Richiedi il nostro Libro.

















Via mail medicinademocraticaal@gmail.com
Clicca qui l'indice dei capitoli, nelle 500 pagine.
Clicca qui l'indice dei 638 personaggi privati e pubblici protagonisti per vizi e virtù.

Venticinque anni di Auser CGIL.

Un libro ricostruisce non solo la nascita di quella che in venticinque anni è diventata una delle più importanti realtà del Terzo Settore, ma anche un pezzo di storia del volontariato e dell’associazionismo del nostro Paese. (continua...)

Programma, iscrizione, web, facebook.

Sul nostro sito è pubblicato il programma del congresso: clicca qui
E una pagina dove potersi iscrivere: clicca qui
E' stato creato un evento facebook a questa pagina: clicca qui

lunedì 19 ottobre 2015

Sta andando in stampa "Ambiente Delitto Perfetto".


Che puoi fin da ora prenotare (medicinademocraticaal@gmail.com).
Clicca qui se vuoi scorrere i nomi dei 638 personaggi privati e pubblici che, per vizi e virtù, sono protagonisti del libro di 500 pagine.

domenica 18 ottobre 2015

Ecco alcuni esempi dell’amianto nelle zone dei cantieri del Tav Terzo valico.

Da Legambiente Val Lemme. Clicca qui.

Ecco il piano cave completo del Tav Terzo valico.

Sono a fianco di casa tua. Il rischio più grosso è l'amianto. Clicca qui.
Mobilitiamoci: se blocchiamo una cava sabotiamo un pezzetto di Terzo Valico, se fermiamo o intralciamo il Terzo Valico viene meno il conferimento nelle cave.

Giornata Nazionale del Cane Guida per Ciechi.

Che i cani guida possano accedere ad ogni luogo aperto al pubblico è una verità di legge che non finiremo mai di ribadire, specie assistendo al ripetersi di episodi discriminatori, come quello avvenuto su un autobus di Casale Monferrato. (continua...)

venerdì 16 ottobre 2015

Drammatico l'inquinamento Eni tra Tortona e Castelnuovo Scrivia.

Gli idrocarburi fuoriusciti dall'oleodotto corrono aiutati dalle piogge. Allarme rosso anche per agricoltori e allevatori. Neppure risolte per il futuro le garanzie di sicurezza: guardie giurate, robot, sistemi vibro acustici.
Clicca qui Giorgio Longo "Salgono a 30 i pozzi inquinati. Gli agricoltori: intervenga il governo".

La Cassazione conferma la condanna alla Cementir di Arquata Scrivia.

Ma la situazione ambientale non è migliorata: nuova denuncia in Procura.

Clicca qui Emma Camagna "Cementir condannata. Via libera alle cause civili".

Programma Congresso nazionale. In aggiornamento.

http://www.medicinademocratica.org/wp/?p=2723

Nuove accuse a Palenzona. Questa volta anche di mafia.

Anche questa volta noi siamo pregiudizialmente colpevolisti con il Premio Attila, nemico dell'ambiente (clicca qui). Anche questa volta temiamo che se la cavi. Anzi, questa volta capiamo meglio perchè le altre volte l'ha sempre scampata
Clicca qui Il Manifesto "Mafia e riciclaggio. Indagati Palenzona e manager del gruppo Unicredit".
Clicca qui Guido Ruotolo "Finanziamenti sospetti, Palenzona sotto inchiesta. Tra le accuse aver favorito Cosa nostra".
Clicca qui La Stampa "Quel banchiere-camionista crocevia fra finanza e politica".
Clicca qui Il Fatto "Palenzona, tutti i contatti con l'uomo di Cosa Nostra".
Clicca qui Il Fatto "Scandalo Unicredit. Palenzona, i 16 milioni e gli amici di zu Binu".
Clicca qui Antonio Massari "Palenzona, l'operazione da 16 milioni e gli amici che portano a Provenzano. Il capo dei capi. Il factotum del banchiere e le relazioni con Randazzo e Barbato, collegati con l'uomo che fornì i falsi documenti al superboss".
Clicca qui Antonio Massari "Il suo sodale Mercuri, la mafia e le trame".
Clicca qui Guido Ruotolo "Così Mercuri, il braccio destro di Palenzona, influenzava i comitati di Unicredit per i prestiti al costruttore vicino alla mafia".
Clicca qui Davide Vecchi "Parola dei Ros. I vertici della seconda banca italiana sapevano che stavano aiutando un imprenditore fiancheggiatore del boss Messina Denaro".
Clicca qui Marco Lillo "I pm: favori al padrone del covo di Riina e titolare dell'hotel dove si riunivano i boss di Cosa Nostra".
Clicca qui Gianni Barbacetto "Attorno al banchiere ruotano uomini di governo, faccendieri e costruttori. Bersani lo considerava Maradona".
 

giovedì 15 ottobre 2015

Si stacca la spina ad un malato di sclerosi laterale amiotrofica.

Perchè non ha pagato la bolletta. (continua...)

Perché quei genitori scelgono la scuola speciale per i disabili?

Eppure separare fa male, anche a scuola. (continua...)

E se un disabile si innamorasse di te?

Questionario online denominato “Sessualità e disabilità: indagine su atteggiamenti ed esperienze”, rigorosamente anonimo. (continua...)

Riduce le tutele ai cittadini e ingabbia l’autonomia clinica del medico.

Il Decreto Ministeriale riguardante la cosiddetta “appropriatezza delle prescrizioni sanitarie”.
(continua...)

11° Meeting Annuale per la Sindrome di Ondine.

Troppo spesso le famiglie devono affrontare da sole la sindrome da ipoventilazione centrale congenita, disordine genetico del controllo della respirazione autonoma che colpisce bimbi e ragazzi.
(continua...)

Migranti con disabilità.

Un tema che deve affrontare l’Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali della Presidenza del Consiglio. (continua...)

Giornata “Cento Città contro il Dolore”.

Sono circa 12 milioni in Italia le persone che soffrono di dolore cronico e più del 50% di esse non dispone di una cura adeguata, non perché essa non esista, ma perché assai più spesso non si sa a chi rivolgersi. (continua...)

Giornata Mondiale degli Insegnanti.

Si discute sull'inadeguatezza di una didattica standard in preparazione del decimo convegno internazionale “La Qualità dell’integrazione scolastica e sociale”. (continua...)

10-17 ottobre: settimana contro il TTIP - raggiunte 3 milioni di firme.

Centinaia di migliaia di persone scenderanno in piazza per chiedere l’interruzione dei negoziati sul TTIP e gli altri accordi di libero scambio. Clicca qui il comunicato stampa.

Divieto di accesso ai cani guida nelle scuole e sulle scale mobili?

Sono contro le leggi dello Stato. (continua...)

La Settimana Mondiale per la fibrosi polmonare idiopatica.

La più frequente tra le malattie rare polmonari, che in Italia colpisce circa 9.000 persone.
(continua...)

Giornata Mondiale della Vista.

Rilancia la campagna denominata “Apriamo gli occhi”, in accordo con le raccomandazioni dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, per l’eliminazione della cecità evitabile.
(continua...)

Incidenti sul lavoro: non si spengano i riflettori.

La “65ᵃ Giornata Nazionale per le Vittime degli Incidenti sul Lavoro” ha fatto il punto su infortuni malattie professionali. (continua...)

Il decreto sulla cosiddetta "appropriatezza prescrittiva" ha tagliato prestazioni ritenute "non necessarie".

Appropriatezza” deve invece significare in primo luogo diagnosticare in tempi rapidi e, quindi, curare ove possibile e/o alleviare il dolore quando altre terapie non siano disponibili. (continua...)

15 ottobre. Processo ai No Tav.

In Appello dopo la condanna in primo grado a tre anni e mezzo di reclusione per sabotaggio.
Clicca qui il commento del Movimento No Tav.

sabato 3 ottobre 2015